Quei bovi, e le loro feste, non sbagliano un colpo

1497595372

logo-InFolio
Articolo tratto dal giornale “inFolio” – 16 giugno 2017

Quei bovi, e le loro feste, non sbagliano un colpo

L’annuale festa di giugno organizzata dall’associazione Quei bovi di San Bovio ha riscosso un successo clamorso. È stato l’ennesimo esempio di quanto la frazione peschierese sia una comunità solida e coesa, e dello splendido lavoro che i bovi sanno sviluppare per creare momenti di svago e divertimento aperti a tutti.
Già dal pomeriggio, infatti, l’oratorio del quartiere si è riempito di famiglie, con parecchi bambini al seguito, che hanno sfruttato l’occasione per mangiare in compagnia. Il menù prevedeva grigliate miste di verdure e carne accompagnate, per passare una bella serata, da musica e giochi. In occasione dell’evento è stato infatti allestito un palco sul quale si è esibito un dj che fino oltre la mezzanotte ha animato la festa facendo ballare grandi e piccoli. «L’ennesimo successo che ha visto tutta la comunità di San Bovio attivamente coinvolta», ha dichiarato il presidente dell’organizzazione Paolo Parigi. «Il ricavato verrà utilizzato per effettuare lavori di manutenzione straordinaria nel rione, tra i quali quelli necessari al Parco degli Angeli per renderlo maggiormente all’avanguardia e in sicurezza». Un’esperienza che si ripete ormai da anni e che non sembra aver ancora stancato i cittadini di San Bovio che già non vedono l’ora di poter prendere parte alla prossima festa.
Mattia Rigodanza

Leggi l’articolo originale >

Lascio un commento