Amatriciana della solidarietà

amatriciana-solidarieta

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato ieri! Grazie a tutti coloro che hanno portato pazienza in coda sotto un sole veramente cocente! Grazie a tutti coloro che sono arrivati da fuori San Bovio (moltissimi)! Grazie a tutte le Associazioni e Gruppi Sportivi che hanno partecipato. Grazie ancora allo Chef Niccolò Baldini! Grazie al gruppo Parrocchiale che con entusiasmo ci ha aiutato a portare a termine questa faticosa missione! Grazie alle molte mogli e figlie di Bovi che hanno tagliato frutta per ore! Grazie a Don Pierangelo per l’ospitalità e il suo sorriso!

Nei prossimi giorni su questo sito e tramite le pagine Facebook Amo e Vivo San Bovio e Quei Bovi di San Bovio riferiremo puntualmente la cifra finale raccolta ed a favore di chi e come verrà donata.

Questa poesia in milanese è stata scritta per noi e per l’evento da un caro amico il Maestro Renato Colombo, presente oggi a San Bovio…siamo commossi veramente grazie di cuore

I BÒVI DE SAN BÒVI
(vundes settember 2016)Incoeu l’è staa on dì straordinari
che portaroo semper in del mè coeur
quell gran coeur che gh’hann tutti i volontari
ch’el batterà fina a quand l’andrà a moeur
on sentiment che mai ghe lassarà
ghe l’emm denter, l’è solidarietà.

L’Italia l’è terra de terremòtt
semm da semper ‘na terra ballerina
ògni tant gh’emm de mett on quai ceròtt
gh’emm de giustalla, me par ‘n’officina
e per giustalla ghe voeuren i danee,
ma purtròpp l’è voeuj el salvadanee.

Alora i cittadin gh’hann d’ingegnass
per dà ‘na man ai pòr terremotaa
se gh’emm de fà? Gh’emm domà d’impegnass
per la ricostruzion di cà crodaa
sòtta tutti cont i sottoscrizion
e de quest numm italian semm campion.

Anca incoeu l’è staa pròppi inscì
e i Bòvi de San Bòvi gh’hann ben pensaa
s’hann faa? Hann traa insèma lì per lì
quaicòss che tucc hann sensibilizzaa
‘na bella mangiada in compagnia
con tanta gent, anca de foeuravia.

L’iniziativa la gh’ha avuu success
gh’era tanta gent, on sacch de persònn
quaicòss de bell che m’è restaa impress
che gioia vedè tutti ‘stì òmen e dònn
ch’eren lì per el medesim motiv
e ‘na ròba simil gh’ha nò aggettiv.

Amatriciana de la Solidarietà
con la speranza de dagh subit ‘na cà.

On gran grazie ai organizzador
che al mè coeur hann daa tanto calor.

Per chi ha poca dimestichezza con il meneghino……
I BOVI DI SAN BOVIO
(undici settembre 2016)
Oggi è stato un giorno straordinario
che porterò sempre nel mio cuore,
quel gran cuore che hanno tutti i volontari,
che batterà fino a quando andrà a morire
un sentimento che mai ci lascerà
ce l’abbiamo dentro, è la solidarietà.

L’Italia è terra di terremoti
siamo da sempre una terra ballerina
ogni tanto dobbiamo mettere qualche cerotto
dobbiamo aggiustarla, mi pare un’officina
e per aggiustarla ci vogliono i soldi,
ma purtroppo è vuoto il salvadanaio.

Allora i cittadini hanno da ingegnarsi
per dare una mano ai poveri terremotati,
che cosa dobbiamo fare? Dobbiamo solo impegnarci
per la ricostruzione delle case crollate.
Sotto, tutti, con le sottoscrizioni!
E di questo noi italiani siamo campioni.

Anche oggi è stato proprio così
e i Bovi di San Bovio ci hanno ben pensato,
che cosa han fatto? Hanno messo insieme lì per lì
qualcosa che ha sensibilizzato tutti,
una bella mangiata in compagnia,
con tanta gente, venuta anche da fuori.

L’iniziativa ha avuto successo,
c’era tanta gente, un sacco di persone,
qualcosa di bello che mi è rimasto impresso,
che gioia vedere tutti questi uomini e donne
che erano lì per il medesimo motivo.
E una cosa simile non ha aggettivi.

Amatriciana della solidarietà
con la speranza di dar loro subito una casa.

Un grazie agli organizzatori,
che al mio cuore hanno dato tanto calore.


FOTOGALLERY DELL’EVENTO


Articolo pre-evento:

Domenica 11 settembre era previsto per la nostra Associazione il pranzo dei soci con le famiglie, momento importante del nostro Statuto. Vista la tragedia che ha colpito il centro Italia abbiamo deciso di organizzare, al posto di questo evento privato e con il patrocinio del Comune di Peschiera Borromeo, un Amatriciana della Solidarietà, aperta a tutti, per raccogliere fondi da inviare nelle zone colpite dal sisma.

Abbiamo inoltre aperto un conto corrente, esclusivamente dedicato all’iniziativa, per raccogliere anche le donazioni di chi non può partecipare all’evento oppure che ha la possibilità e la volontà di fare qualcosa di più:

iban: IT 58 Z 06085 33571 000000021024
intestato a: QUEI BOVI DI SAN BOVIO
causale: Amatriciana della solidarietà

Il ricavato dell’evento e le donazioni ricevute sul conto corrente verranno consegnate direttamente ad un ente presente ed attivo sul territorio delle zone colpite dal sisma.


LOCANDINA DELL’EVENTO

amatriciana-a4

Press:

da “La Gazzetta della Martesana” 17 settembre 2016
SOLD OUT ALL’AMATRICIANA DELLA SOLIDARIETA’
http://peschiera-borromeo.netweek.it/…

da “inFolio” 16 Settembre 2016
Un’amatriciana da record con quei bovi di san bovio
http://www.queibovidisanbovio.it/unamatriciana-da-record-con-quei-bovi-di-san-bovio/

Da CONFIDENZE:
COSI’ PUOI AIUTARE LE VITTIME DEL TERREMOTO
http://www.confidenze.com/mondo/cosi-puoi-aiutare-le-vittime-del-terremoto/

Da 7Giorni
Peschiera, a San Bovio “l’Amatriciana della Solidarietà”
http://www.7giorni.info/eventi-e-spettacoli/peschiera-borromeo/peschiera-a-san-bovio-l-amatriciana-della-solidarieta.html

Lascio un commento